Iscriviti online

Compilando questo form, verrai contattato telefonicamente da un nostro consulente che ti fornirà tutte le informazioni necessarie per iscriverti alla nostra associazione.
(*) Campi obbligatori
(**) Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la normativa sotto riportata.

(modulo 'form-3' non trovato)
Informativa ex art. 13 D.Lgs. 196/2003

Il Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196, “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito, il “Codice”), prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa richiamata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Ai sensi dell’articolo 13 del Codice, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni: I dati da Lei forniti verranno trattati per le seguenti finalità: (i) finalità istituzionali, connesse o strumentali all’attività svolta da Assindatcolf; (ii) finalità strettamente connesse o strumentali alla gestione dei rapporti con Assindatcolf; (iii) finalità connesse all’esecuzione di operazioni derivanti da obblighi previsti dalle leggi, dai regolamenti, dalla normativa comunitaria nonché da disposizioni impartite da Autorità a ciò legittimate dalla legge; (iv) finalità promozionali e di marketing; (v) eventuali finalità statistiche e indagini di mercato; (vi) l’archiviazione storica. Il trattamento sarà effettuato: (i) sia con mezzi manuali che con l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati con logiche strettamente correlate alle finalità indicate e nel rispetto delle misure minime di sicurezza; (ii) per mezzo delle operazioni o complessi di operazioni indicate all’articolo 4, lett. a) del Codice, ovvero la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la conservazione, la consultazione, l’elaborazione, la modificazione, la selezione, l’estrazione, il raffronto, l’utilizzo, l’interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione di dati, anche se non registrati in una banca di dati; (iii) direttamente dall’organizzazione del Titolare, anche per mezzo dei propri dipendenti e/o collaboratori all’uopo preposti in qualità di Incaricati del Trattamento. Il conferimento dei dati personali è necessario ai fini del corretto svolgimento delle finalità istituzionali della Assindatcolf connesse all’esecuzione di operazioni derivanti da obblighi previsti dalle leggi, dai regolamenti, dalla normativa comunitaria nonché da disposizioni impartite da Autorità a ciò legittimate dalla legge. I dati forniti potrebbero essere comunicati a soggetti terzi per le finalità discendenti da specifici obblighi normativi o contrattuali e comunque connessi allo svolgimento dei servizi. Il Titolare del Trattamento è Assindatcolf, con sede in Roma, Via della Vite, 32. Ai sensi dell’art. 7 del Codice, in ogni momento, potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del Titolare del Trattamento, che per Sua comodità riproduciamo di seguito integralmente: Decreto Legislativo n.196/2003, Art. 7 – Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione: (i) dell’origine dei dati personali; (ii) delle finalità e modalità del trattamento; (iii) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; (iv) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2; dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. L’interessato ha diritto di ottenere: (i) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; (ii) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; (iii) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: (i) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; (ii) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

area riservata

CCNL

Art. 40
Trattamento di fine rapporto (T.F.R.)

  1. In ogni caso di cessazione del rapporto di lavoro, il lavoratore ha diritto a un trattamento di fine rapporto (T.F.R.) determinato, a norma della legge 29 maggio 1982, n. 297, sull’ammontare delle retribuzioni percepite nell’anno, comprensive del valore convenzionale di vitto e alloggio: il totale è diviso per 13,5. Le quote annue accantonate sono incrementate a norma dell’art. 1, comma 4, della citata legge, dell’1,5% annuo, mensilmente riproporzionato, e del 75% dell’aumento del costo della vita, accertato dall’ISTAT, con esclusione della quota maturata nell’anno in corso.
  2. I datori di lavoro anticiperanno, a richiesta del lavoratore e per non più di una volta all’anno, il T.F.R. nella misura massima del 70% di quanto maturato
  3. L’ammontare del T.F.R. maturato annualmente dal 29 maggio 1982 al 31 dicembre 1989 va riproporzionato in ragione di 20/26 per i lavoratori allora inquadrati nella seconda e terza categoria.
  4. Per i periodi di servizio antecedenti il 29 maggio 1982 l’indennità di anzianità è determinata nelle seguenti misure:
    A) Per il rapporto di lavoro in regime di convivenza, o di non convivenza con orario settimanale superiore alle 24 ore:

    • 1) per l’anzianità maturata anteriormente all’1 maggio 1958:
      • a) al personale già considerato impiegato: 15 giorni per ogni anno d’anzianità;
      • b) al personale già considerato operaio: 8 giorni per ogni anno d’anzianità;
    • 2) per l’anzianità maturata dopo il 1 maggio 1958 e fino al 21 maggio 1974:
      • a) al personale già considerato impiegato: 1 mese per ogni anno d’anzianità;
      • b) al personale già considerato operaio: 15 giorni per ogni anno d’anzianità;
    • 3) per l’anzianità maturata dal 22 maggio 1974 al 28 maggio 1982:
      • a) al personale già considerato impiegato: 1 mese per ogni anno d’anzianità
      • b) al personale già considerato operaio: 20 giorni per ogni anno d’anzianità.

    B) Per il rapporto di lavoro di meno di 24 ore settimanali:

    • 1) per l’anzianità maturata anteriormente al 22 maggio 1974: 8 giorni per ogni anno d’anzianità;
    • 2) per l’anzianità maturata dal 22 maggio 1974 al 31 dicembre 1978: 10 giorni per ogni anno d’anzianità;
    • 3) per l’anzianità maturata dal 1 gennaio 1979 al 31 dicembre 1979: 15 giorni per ogni anno d’anzianità;
    • 4) per l’anzianità maturata dal 1 gennaio 1980 al 29 maggio 1982: 20 giorni per ogni anno d’anzianità.

    Le indennità, determinate come sopra, sono calcolate sulla base dell’ultima retribuzione e accantonate nel T.F.R.

  5. Ai fini del computo di cui al comma 4, il valore della giornata lavorativa si ottiene dividendo per 6 l’importo della retribuzione media settimanale o per 26 l’importo della retribuzione media mensile in atto alla data del 29 maggio 1982. Tali importi devono essere maggiorati del rateo di gratifica natalizia o tredicesima mensilità.
< Torna al CCNL
Prossima Scadenza 31
Maggio
Predisposizione prospetto paga Leggi tutto
per informazioni chiamare il numero 02/80.95.03 Iscriviti online

Fai una domanda